Menu

Quatazione oro usato: quanto vale?

08/11/2014 - Tecnologia
Quatazione oro usato: quanto vale?

Il mercato dell’oro usato

Quello dell’oro usato è un mercato particolarmente prolifico: ogni giorno vengono venduti e impegnati decine di kg d’oro in tutta Italia. I motivi per cui una persona o una famiglia decidono di procedere con la vendita dell’oro sono innumerevoli ma, il più delle volte, c’entra la crisi economica.
Purtroppo, l’assenza di liquidità per mantenere una famiglia nel quotidiano, affrontando le spese anche basilari che ogni giorno gravano sul portafoglio, è sempre più comune in Italia, dove si cercano strade alternative per cercare di mettere una pezza, laddove possibile.

Ogni famiglia possiede in casa, in diversa misura, un po’ di oro: solitamente si tratta di regali che diventano una fonte economica di sostentamento.

Analizzando le ultime ricerche statistiche, si nota come il mercato dell’oro usato sia più sviluppato al sud Italia: da Roma in giù, infatti, le persone che decidono di affidarsi ai compro oro per la valutazione del proprio oro sono più numerose rispetto a quelle del Nord dove, comunque, non è un fenomeno isolato.

Fortunatamente, coloro che desiderano avere la quotazione oro usato che possiedono, possono trovare un centro compro oro piuttosto facilmente, vista l’elevata concentrazione di queste attività in tutte le città, anche il quelle più piccole.
Nonostante nell’ultimo anno l’oro abbia subito una lieve flessione del suo valore, la vendita dell’oro usato resta comunque una possibilità da non sottovalutare per le famiglie in stato di necessità.

Quanto vale l’oro usato?

La quotazione oro usato varia continuamente: è un bene particolarmente sensibile alle variazioni del mercato e, nella stessa giornata, può subire perdite e guadagni, tanto che a inizio giornata può avere un costo sensibilmente diverso rispetto alle ultime ore di attività.
Ad oggi, la quotazione dell’oro usato, facendo una media delle valutazioni settimanali è di quasi 30 euro al grammi per chi ha intenzione di vendere manufatti a 24 carati; echi, invece, sceglie di vendere oggetti d’oro 18 kt (la caratura più comune) può guadagnare fino a poco più di 20 euro al grammo.

Proprio per ridurre gli effetti di questa elevatissima volatilità, molte agenzie di compro oro di impegnano a bloccare la quotazione dell’oro usato. Permettono, infatti, ai loro clienti di avere un acceso costante alla valutazione dell’oro attraverso i siti internet: nel momento in cui chi vuole vendere, considera una certa quotazione favorevole, può bloccare il prezzo e anche se il mercato dovesse subire degli scossoni improvvisi, recandosi nella sua agenzia di riferimento può vendere il suo oro usato alla quotazione bloccata.

Chi si reca in un centro compro oro per farsi fare la quotazione dell’oro usato, deve comunque tenere in considerazione che la valutazione viene fatta sulla base della quantità di oro puro presente nel monile.

Denaro contante con la quotazione oro usatoIl mercato dell’oro usato, comunque, è sempre stato importante nell’equilibrio economico del nostro Paese; da sempre le famiglie, nei momenti di difficoltà, vedono nell’oro una fonte accessibile di sostentamento per attutire gli effetti di una momentanea carenza di denaro.
La presenza dei numerosi centri di compro oro, quindi, ha senza dubbio aiutato gli italiani e, inoltre, molti di questi centri di vendita dell’oro effettuano una quotazione dell’oro usato più alta rispetto a quella letterale.