Menu

House of Cards: la serie tv che sta facendo impazzire l’America

25/02/2016 - Spettacolo
House of Cards: la serie tv che sta facendo impazzire l’America

La trama di House of Cards

Di cosa tratta House of Cards, serie tv fra le più seguite del momento.

House of Cards, serie tv americana, ha visto la sua prima puntata trasmessa nel 2013. La serie prende spunto da una miniserie che era stata prodotta in precedenza dall’emittente televisiva BBC che, a sua volta, si ispirava all’omonimo romanzo scritto e pubblicato da Michael Dobbs.

Il sottotitolo della serie televisiva è “Intrighi di potere” che ben dà il senso dell’argomento trattato. La storia raccontata, infatti, è quella di un deputato democratico della Carolina del Sud a cui viene promessa la carica di Segretario di Stato, il coronamento di tutta la sua carriera politica. Sfortunatamente, per una questione di equilibri di potere, la segreteria di Stato viene assegnata ad un altro deputato.

Da quel momento in poi, l’onesto democratico del Sud, sempre sorretto da un’etica di ferro, si trasforma in un losco personaggio che fa di tutto, compresi intrighi e operazioni poco pulite, per riuscire a raggiungere quella carica – ed il relativo potere – che ritiene essergli stata sottratta ingiustamente. Lo aiuta in questa sua battaglia la moglie, donna poco fedele ma disposta a tutto pur di riuscire ad accumulare soldi e potere.

I personaggi di House of Cards

Gli interpreti e i personaggi della serie tv House of Cards.

Personaggio principale della serie è il deputato democratico Frank Underwood, interpretato da un magistrale Kevin Spacey. La sua perfida e infedele moglie, invece, risponde al nome di Claire Underwood che, invece, è interpretata da Robin Wright.

Garrett Walker – al quale presta il proprio volto Michael Gill – è il 45esimo presidente degli Stati Uniti. E’ salito al potere grazie ad una vittoriosa campagna elettorale ideata e condotta proprio da Underwood ma al momento di sdebitarsi e affidargli la segreteria di Stato, Walker si tira indietro, dando così avvio al turbinio di intrighi e malefatte ordito da Underwood e sua moglie. Kate Mara presta il suo volto a Zoe Barnes, la giovane giornalista che crede che internet sia il futuro dell’editoria e dell’informazione e scalpita per riuscire a guadagnarsi un posto in prima fila nell’olimpo della stampa.

La giornalista aiuta in un primo momento Underwood nella sua vendetta e viene coinvolta a tal punto da diventare la sua amante. Morirà nella seconda stagione in circostanze misteriose. Lucas Goodwin è il suo ex capo redattore che diviene il suo fidanzato. Insieme all’amica Janine tenterà di fare luce sui loschi intrighi di Underwood.

Le precedenti serie di House of Cards, serie tv

Cosa è accaduto nelle prime tre serie.

Quando Frank Underwood, dopo aver portato alla Casa Bianca Garret Walke grazie alla sua brillante campagna elettorale, vede il tanto agognato posto di Segretario di Stato affidato ad un altro fedelissimo di Walke, decide di organizzare la vendetta perfetta e di spodestare dalla carica di Presidente degli Stati Uniti l’ormai odiato Walke.

Pur mostrandosi perfettamente in linea con la politica del Presidente, Frank inizia a tramare alle sue spalle per distruggere la sua maggioranza e i suoi consensi. Il primo passo è quello di far fallire la riforma dell’istruzione che Walke, in campagna elettorale, ha promesso di portare a termine entro i suoi primi 100 giorni di governo. Per fare ciò, inizia una girandola di ricatti che coinvolgono anche Peter Russo e Peter Russo, due pedine importanti per i suoi piani diabolici. e attesissima serie tv House of Cards

Nel frattempo, Frank tenta di assicurarsi anche l’appoggio dei media e lo fa attraverso un accordo con Zoe Barnes, una giovane giornalista che ben presto diviene anche la sua amante, all’insaputa di sua moglie Claire che, invece, è più interessata a soldi e potere che alla famiglia. Grazie a Zoe, alla quale passa una serie di scoop da lui organizzati per screditare ora uno, ora l’altro deputato, Frank riesce a sistemare ogni pedina del suo diabolico piano per acquisire sempre più potere.

Non si fa scrupoli neanche quando deve eliminare fisicamente qualche “ostacolo” ai suoi progetti tanto che, nella seconda serie, anche Zoe diventa una vittima di Frank che, capendo che la donna è ormai un potenziale pericolo per la sua carriera, la spinge sotto un treno della metropolitana. Intrigo dopo intrigo, corruzione dopo corruzione, omicidio dopo omicidio, Frank riesce alla fine a raggiungere il suo obiettivo: la presidenza degli Stati Uniti.

Ma, una volta diventato l’uomo più potente del mondo, Frank deve continuare a combattere per impedire che tutti scoprano i delitti con i quali è lastricata la strada che l’ha portata al successo. Ma questa volta sarà solo perché anche la moglie Claire lo ha abbandonato.

La quarta stagione della serie tv House of Cards

Qualche anticipazione sugli eventi della quarta serie.

A partire dal 5 marzo 2016 anche in Italia verrà mandata in onda la quarta e attesissima serie tv House of Cards. In particolare, tutta la nuova stagione si concentrerà sulle sorti di Claire che, stanca forse dei troppi intrighi del marito, decide di abbandonarlo nel pieno della campagna elettorale per la nuova rielezione alla presidenza.

Al fianco di Frank, però, torna Doug, il suo fedele alleato delle prime serie, che aveva deciso di ritirarsi a vita privata a causa di problemi personali. Riuscirà Frank a mantenere il potere nonostante l’assenza di Claire al suo fianco o ci sarà un ritorno in scena della moglie? Non resta che aspettare i primi di marzo per scoprirlo.